Esterno
Interno

Trullo Tarantini

Trullo Tarantini si trova nella splendida campagna dell’Alto Salento,  in agro di Latiano, provincia di Brindisi, immerso in  una distesa di ulivi secolari. Restaurato nel corso di quest’anno, è composto da sei coni, ed ad ogni cono corrisponde un ambiente: ampio ingresso, camera da letto, cameretta, angolo cottura, camino; sul lato est è stata aggiunta un’ampia serra solare che conduce al bagno. Ambienti semplici, con un fascino antico ed un arredamento essenziale. All’esterno ampio  spazio prospiciente l’ingresso principale.

Queste antiche costruzioni rurali, tipiche della Valle d’Itria, si estendono  alla nostra campagna compresa fra i centri di San Michele Salentino e San Vito dei Normanni. Il fascino del trullo è contenuto nella sua capacità di conservare l’uso del passato e rimane emblema di una civiltà contadina che è riuscita a conservare il giusto rapporto uomo-ambiente e a trasmetterlo alle nuove  generazioni. I trulli sono esempi di architettura spontanea tramandata dai contadini nel corso dei secoli, realizzati a secco in pietra locale con tetto e cono ricoperto da chianche. Il trullo poggia la sua base sulla roccia, prima viene costruito il muro perimetrale per circa due metri di altezza e al di sopra si realizza la cupola. E’ la cupola a cono che rende unici questi manufatti , pietre su pietre in anelli concentrici che decrescono verso un foro in alto, chiuso da un monolito circolare su cui si innalza il pinnacolo dalle forme curiose e misteriose.

Un soggiorno in un trullo è un’esperienza emozionante davvero unica che trasmette una sensazione di benessere e relax  per ritemprare corpo e mente. Qui si può godere di una campagna  rimasta intatta nel corso del tempo, sia per la distesa di ulivi che circonda il trullo, il tratturo silenzioso che lo precorre, per il lungo viale di pini prospiciente.

ENGLISH

The Tarantini Trullo (circular dwelling with conical roof) is located in the splendid Salentine peninsula. Country side, in the agro town of Latiano, in the vicinity of Brindisi. Totally immersed in an ancient olive grove, it has recently been beautifully renovated.

Under each of the six conical roofs there is a circular room and living spaces: a large entrance hall, a small kitchen, two bedrooms, fire place.

A spacious and bright sunroom extension has been added to the east side of the building (with access from the kitchen). The simplicity and the unusual shape of the room with their white washed walls and niches, provides a unique living space.

These ancient buildings (still retain the fascination of their past and of peasants’ and farmers’ dwellings) offer the rare opportunity of experiencing the mystical atmosphere of the past, connected as they are, with the traditional way of living of local peasants and farmers in harmony with the surrounding environment and resources. A testimony to the new generation of well-balanced relationship between man and his environment.

The “trulli” are an extraordinary example of spontaneous architecture. They are small rural buildings, built “a secco” or dry, without the use of mortar.

The conical roof, which gives these building their distinctive appearance, was constructed with an inner layer of wedge-shaped local limestone pieces, capped by a closing stone and an outer layer of limestone tiles tilted outwards to create a watertight covering.

On the top of the cone, a mysterious handmade sandstone pinnacle, was apparently, the trade-mark of the stonemason who built the trullo.

It is a moving unique experience feeling of well being. There you can enjoy unspoilt countryside in complete relaxation in the serene company of a crowd of ancient olive trees.